Vita da Esperti

Benvenuti Mihai e Vasile, adesso la Romania è più vicina!

Una storia bizzarra, nata grazie al gran volo fatto da I-4848, lo ricordate? Il nostro Sky Arrow, lo stesso che campeggia ancora sulle slide della testata. Ebbene, I-4848, dalla Puglia ha spiccato un balzo sino a Satu Mare, nel nord ovest della Romania. Qui il suo nuovo e felice proprietario, ha voluto conoscere chi l'avesse  coccolato e amato prima di lui. E lo ha fatto da par suo.
Mihai Patrascu (per noi semplicemente "Michele"), plurilaureato, scrittore, giornalista, nonchè direttore dell'aeroporto internazionale di Satu Mare, ha iniziato quindi un rapporto social, con il nostro Direttore, il com.te Michele Verdura, ed è stato di immediata stima reciproca; ha persino voluto conservare le sue insegne sull'aeroplano.
Una gran bella persona e pilota competente, Mihai ha saputo trasformare in vera amicizia lo scambio intrapreso su Whatsapp, sino a sfociare nell'incontro che abbiamo vissuto qui a Esperti, dal 25 al 28 giugno 2021. E "Michele" non è venuto da solo.

Ci ha onorato della presenza di Vasile Hapciug, pilota istruttore ULM e Volo a Vela, campione romeno di acrobazia aerea. 
Grazie all'ottimo italiano di "Michele", il tempo è volato ricco di scambi e condivisioni reciproche.
Padrone di casa, Franco Carrisi, il quale come suo solito, non ha mancato di ricevere i suoi ospiti nel migliore dei modi!

Al loro arrivo, i due sono stati alloggiati nel suo 

nuovissimo Plaza Hotel del Gruppo Carrisi, una struttura che non mancherà di incantare chiunque la visiterà. Ma il programma di intrattenimento per "Michele" e Vasile, non ha conosciuto soste, e l'indomani di buon'ora, il loro soggiorno si è spostato su Carrisiland, per meglio giovarsi del relax dell'Acquapark sulla nuova base all'Hotel Santa Fè.

Tuttavia i piloti, non possono staccarsi le ali per troppo tempo, quindi Michele ha provveduto a colmare loro il vuoto d'aria...
E' stata l'occasione per far conoscere il P92, giovandosi di un passaggio macchina ciascuno, naturalmente condito da (ehm) qualche divagazione sul tema della maneggevolezza a filo d'erba, e piroette varie che hanno davvero colpito i due nuovi amici. C'è stato poi tutto lo spazio per godere della reciproca compagnia a tavola, dove "Michele" e Vasile, hanno continuato ad essere degli ottimi interlocutori, oltrechè gustare in prima persona tutto ciò che la tradizione salentina aveva in serbo per loro.
Al punto che il commiato, è giunto in modo improvviso, quasi inaspettato, ma con la promessa di un presto vederci, magari da loro, nella bella ed ospitale Romania.

 A presto amici!



4 Sierra + Bravo, dal Veneto con amicizia

Un tempo asciutto e frizzante, con una bella tramontana perfettamente allineata alla "36", hanno fatto da cornice alla pattuglia di 5 equipaggi provenienti da varie aviosuperifici venete. Accolti dal nostro direttore, il com.te Michele Verdura, e sistemati i 4 Sierra+Bravo, i 10 piloti hanno osannato a pieni polmoni la bellezza della pista e della club house. Ma giusto il tempo per un caffè, in quanto subito dopo, il pulmino di Carrisiland li ha raccolti e portati  appunto al "santa Fe" l'albergo del parco, da cui domani ripartiranno per completare il loro volo. A presto amici! 



Protocollo anti Covid-19 di Aviosuperficie Esperti


Alla recente gioia di staccare l'ombra dal suolo, si sono però aggiunte le necessarie incombenze post Covid-19. Linee guida e protocolli, che hanno impegnato a fondo i gestori dell'Aviosuperficie.

Qui alleghiamo il modello completo elaborato dalla Fly Esperti Srl.

Download
Protocollo Anti-Contagio Covid-19 Avios.
Documento Adobe Acrobat 648.9 KB


Corso triennale di aggiornamento Istruttori - AeCI 27/10/19

Dopo frenetiche settimane, dedicate soprattutto ai preliminari burocratici, la Scuola di Volo di Ali Messapia, ha finalmente aperto le porte a questo importante evento in collaborazione con Aero Club Italia.

25 gli istruttori e comunque i partecipanti, giunti in macchina ed in aeroplano da tutto il centro-sud della penisola. Presenti le massime autorità tecniche AeCi ed anche il CSM dell'Aeronautica.

Nel ruolo di coordinatore organizzativo, Michele Verdura, direttore della Scuola di Volo 488 di Ali Messapia, che ha fortemente voluto l'organizzazione di questo evento. 

Nonostante la giornata abbastanza ventosa, ben 5 gli equipaggi che hanno raggiunto la sede del corso in volo; giusto un poco di ritardo, ma nessun contrattempo sul programma.

Relatori, il Gen. Giuseppe D'Accolti e il com.te Luigi Fracasso, entrambi facenti parte dei quadri tecnici di AeCi, che subito dopo il saluto di benvenuto da parte del nuovo presidente Ali Messapia Sandro Meloni, hanno condotto il meeeting producendo il massimo interesse nei confronti dei partecipanti.

Gradito anche il coffee break di metà lavori, dove tra dolce e salato, ai partecipanti è stato offerto un vasto buffet.

Alla fine saluti e complimenti per la struttura e per l'organizzazione, un vanto che Ali Messapia ed Aviosuperficie Esperti, si tengono ben stretti al petto.   



Ecco come realizzare il sogno di molti:

PILOTI PER UN GIORNO

Il prossimo 7 aprile presso la nostra Aviosuperficie

 

Chi non ha mai sognato di volare?

E' desiderio comune, lo abbiamo fatto tutti o quasi, soprattutto da bambini, ma se poi non si avvera, continuiamo a portarcelo appresso anche da adulti. Ecco però un'ottima occasione ormai alle porte.

Il 7 di aprile, condimeteo permettendo, ci si potrà davvero togliere questa ed altre soddisfazioni, figli e genitori inclusi.

Iniziamo anzitutto col raggiungere l'Aviosuperficie Esperti, non è difficile; serviamoci all'occorrenza della cartina in calce alla locandina, sulla strada Provinciale 51, sull'asse Mesagne-San Donaci.

Si inizierà con il benvenuto dell'Associazione AliMessapia, per proseguire con un briefing sul volo, tenuto dal direttore della Scuola di Volo n. 488. Poi tutti in hangar e sul piazzale!

Qui si potranno toccare con mano, i velivoli al momento ospitati nel nostro hangar, ottenere qualsiasi informazione dai rispettivi piloti, per poi - se possibile - procedere al "battesimo del volo", con tanto di consegna dell'attestato finale.

A corredo della manifestazione, o per chi fosse soltanto interessato a presenziare all'evento, c'è da segnalare il punto di ristoro sul campo di volo, e la ricca esposizione di auto d'epoca.  


SONO UN PELLEGRINO, MA VOLO COME UN FALCO...

 

Quasi sapesse, cosa si combina e cosa si fa, in contrada Esperti, la domenica del 7 ottobre, si fa trovare proprio sull'uscio della nostra Club House.

Un magnifico falco Pellegrino, molto giovane e apparentemente privo di ferite; ma a terra, con mobilità limitata a brevi e bassi voletti di 10-15 metri. Lasciato tranquillo, è rimasto li attorno per diverse ore, e con la sua presenza e fierezza, incrociava gli sguardi dei piloti che arrivavano alla spicciolata, e pareva dire:"Sono venuto a mostrarvi come si fa".

Ma poi l'attività di volo ha avuto inizio, e forse il rumore dei motori, lo ha indotto ad allontanarsi e di lui si son perse le tracce.

Per chi non lo sapesse il falco Pellegrino (Falco peregrinus), è noto per l'elevata velocità. Si ritiene possa raggiungere in picchiata una velocità massima di 385 km/h; ciò lo rende il più veloce animale vivente. 

 


Cerimonia di consegna Attestati 2018

 Si attendeva solo l'ufficialità, e questa è alla fine giunta nell'assolato sabato 18 agosto.

Alla presenza del presidente del sodalizio AliMessapia, Ermanno Manca, e del direttore della Scuola di Volo 488, com.te Michele Verdura, presenti numerosi soci e tutto il consiglio direttivo, ma anche un capacissimo vassoio di paste come si deve, e annesse bottiglie di prosecco, si è svolta la tanto attesa cerimonia di consegna degli attestati di volo.

Visibilmente eccitati per l'evento, i neo aquilotti, oggi più che mai consapevoli dell'esordio nel lungo cammino del volo.

Ma tra loro, c'è anche un aquilotto bello cresciuto, Angelo D'Alonso, che per l'occasione festeggia la tanto desiderata abilitazione al trasporto del passeggero.

E vediamoli singolarmente, tra la doverosa coreografia di Emanno Manca e Michele Verdura. 

 

Questa bellissima e sorridente foto di gruppo, racchiude lo spirito e la gioia dei protagonisti, ripresi in quell'aula corsi che li ha tenuti a battesimo sin dal primo giorno.  

Nicola Di Donna

Antonio Caricato 

Filippo Antonucci

Luca Montinaro

Michele Caiati



GRIGLIATA DI INIZIO ESTATE 2018

 

Le braci son tornate ad ardere, per la seconda volta, nell'hangar 1 dell'aviosuperficie Esperti. 

Nella fresca serata del 26 maggio, un nuovo conviviale, tra soci e ospiti, a base di arrosto (con antipasti, verdure, frutta e dolce, ma anche vini, grazie alla Cantina di Marco Carrisi), ha sancito un nuovo momento di allegria ed aggregazione. 

Grazie all'impegno organizzativo di tutti, a cominciare dal com.te Michele Verdura, Diego Palmisano , Sandro Caforio, Antonio Caricato, ma anche la maggior parte dei Soci, è stato possibile allestire in men che non si dica, tutto il necessario. L'evento, si è protratto sino circa le 24,00, e per i circa 80 commensali, si è trattato di un arrivederci a prestissimo!


APRE IL SECONDO CORSO DELLA SCUOLA DI VOLO 488 2018 

 

Sono iniziate le iscrizioni per il secondo corso allievi della Scuola di Volo 488.

In attesa della data definitiva programmata per il corso "Ab-Initio", vediamo qui l'intera offerta del programma corsi 2018/2019.

Oltre al Basico VDS VM monoposto, è possibile iscriversi per conseguire, le seguenti abilitazioni: biposto, pilota avanzato, fonia, volo in formazione. 

Per tutti coloro che fossero interessati, l'invito è quello di rivolgersi alla segreteria della Scuola di Volo, per ricevere le informazioni ed i requisiti necessari per l'iscrizione. Si può fare riferimento direttamente al Direttore della Scuola di Volo, Com.te Michele Verdura al n° 3206253956.


I PINGUINI METTONO LE ALI

 

Sabato 28 aprile scorso presso la scuola n.488 di AliMessapia,  di base presso l'Aviosuperficie Esperti , si sono svolti gli esami del I° Corso Piloti VDS/vm.

Tra la reale difficoltà  di programmare uniformemente le lezioni teoriche e pratiche e l'aggregazione  in corsa di qualche nuovo allievo, il Com.te Michele Verdura Direttore/Istruttore della Scuola e già Esaminatore Ae.C.I., si è dovuto sdoppiare per fare fronte ai diversi impegni di lavoro degli stessi allievi, ma ce l'ha fatta.

I ragazzi sono stati tenuti a battesimo niente meno che  dal Direttore Generale di Ae.C.I. il Gen. D.A.Giuseppe D'Accolti, già Istruttore Esaminatore VDS ed Acro che ha voluto onorarci della sua presenza e della sua squisita  e ormai nota professionalità.

La straordinarietà dell'evento, è stata favorita dal concomitante Seminario sulla Sicurezza Volo, tenutosi il giorno prima appunto all'aeroporto di Galatina, 43 Km in linea d'aria, a sud di Cellino San Marco.

Particolare accoglienza quindi, con la presenza di Franco Carrisi, proprietario di Aviosuperficie Esperti, il presidente di AliMessapia Ermanno Manca, ma anche numerosi ex ufficiali in pensione dell'Aeronautica Militare, intervenuti per salutare il gen. D'Accolti. Nutrito anche il gruppo di spettatori, composto prevalentemente da amici e conoscenti degli "ab initio", oltreché,  numerosi piloti VDS.

Le procedure d'esame son venute via lisce ed hanno richiesto un'intera mattinata, meteorologicamente soleggiata e tranquilla. Molto meticolose tutte le fasi inerenti il programma d'esame, teoriche e pratiche, a sancire davvero un comportamento esemplare da parte dell'esaminatore, anch'esso d'eccezione. Lo stesso gen. D'Accolti, al termine dell'evento, ha avuto parole d'elogio per l'organizzazione, per la struttura e per l'istruzione degli allievi, ai quali non ha mancato di dare qualche suggerimento utile e finalizzato alla sicurezza volo, peraltro condiviso dal direttore. 

Al Direttore Generale di Ae.C.I. tutta la nostra stima e gratitudine.

D'Accolti è stato ufficiale pilota in seno all'AMI dal 1978 ed è anche stato istruttore di volo su aerei MB-339 presso il  61° Stormo di Galatina (Lecce); ha al suo attivo 6000 ore di volo delle quali 3500 su aviogetto militare. Il generale, segnalato per il nuovo incarico dal ministero della Difesa, ha accettato per puro spirito di volontariato a titolo gratuito.

 

Nella foto accanto, da sinistra a destra, il presidente di AliMessapia Ermanno Manca; il generale D.A. Giuseppe D'Accolti; il com.te Michele Verdura.


GRIGLIATA DI FINE ESTATE 2017

 

15 settembre, una data ideale per salutare l'estate e fare un poco di aggregazione tra soci e amici.

L'idea è stata del presidente di AliMessapia, Ermanno Manca, il quale ha raccolto i consensi e distribuito le mansioni. In realtà il volontariato si è - più o meno entusiasticamente - prestato alle (molte) faccende che un simile evento richiede. Grazie Franco, grazie Diego, grazie Michele, grazie Sandro, grazie Luigi, grazie Caricato e qualche altro.

Chi è arrivato attorno alle 20,30, ha trovato un hangar interamente apparecchiato e con i primi assaggi; una graticola fumante; una musica piacevole. Ma c'erano anche amici e parenti (grazie della presenza Gigi), per

oltre 50 conviviali. I gruppi si sono subito auto composti ed il servizio, continuo ed impeccabile; con Antonio che ha distribuito vino, birra e carne fumante, a tutti!

 Alla prossima amici!

Video di Luigi Martina



ECCO I "PINGUINI"!

 

E' il più antico appellativo riservato agli allievi piloti; si, perchè loro hanno le ali, ma non volano... E cinque per iniziare, sono i pinguini qua ad Esperti.

Il primo corso piloti della nostra Scuola di Volo 488, è iniziato i primi di maggio 17 e tiene nel suo grembo, appunto i cinque aquilotti che vi mostriamo accanto a I-9435, l'aereo scuola che li sta tenendo a battesimo.

Il com.te Michele Verdura, nella duplice veste di "sergente di ferro", ma anche amorevole "chioccia", li sta conducendo laddove osano le aquile; alternando le lunghe ore di teoria, ad impegnative missioni di addestramento al volo. Al momento sono tutti molto 

coinvolti e affascinati, e tutto procede bene. 

Torneremo sull'argomento man mano che il corso entrerà più nel vivo, magari in occasione del primo solista che saprà stupire gli altri compagni.



ANCORA UN eVENTO!

 

Curiosità, sole, ma  anche tanto vento all'Open Day del 7 maggio nell'aviosuperficie Esperti di Franco Carrisi.

Tanto anche l'impegno profuso, a cominciare dalle scuole Gym di Maurizio e Giuseppe, ma con il motivo organizzatore di Diego, che ha voluto fortemente questo open day.

Un misto di ginnastica da combattimento, danza e tanto divertimento, per gli atleti che hanno certamente riversato copiose energie al ritmo della musica e delle incitazioni dei rispettivi istruttori. La difesa personale insegnata con spensieratezza e musica; forse il modo migliore per riversare i concetti base delle arti marziali. Di sicuro un toccasana per il peso superfluo e per la tonificazione del corpo.

Ma era previsto anche un evento aviatorio, con tanto di battesimo dell'aria per chi lo avesse desiderato.

Purtroppo ancora una volta, Eolo ci si è messo di traverso... 13 nodi di vento al traverso lo hanno impedito, almeno sino alle fasi centrali della mattinata, lasciando qualche possibilità verso le 12,00, con un ponente che si è trasformato in quasi tramontana di intensità e direzione quindi accessibili al volo.

Discreta la presenza di pubblico, tra cui ovviamente, tanti appassionati di volo, splendidamente accolti dagli aerei schierati sul piazzale e dai piloti presenti. Graditissima la presenza dei vertici dell'Aviosuperficie, con patron Carrisi a fare da gran cerimoniere, il com.te Michele Verdura, direttore e istruttore, Ermanno Manca, Presidente di AliMessapia. 

Presenti anche parte degli allievi che a giorni, inaugureranno l'aula della Scuola di Volo n. 488, ormai è tutto pronto e la campana di classe sta per suonare. Buon vento a tutti!


IL VOLO DI SABRINA
Nulla di strano che un appassionato di volo, si affacci in aviosuperficie e chieda di fare un voletto di ambientamento.
Le cose però cambiano se a chiederlo, è una ragazza non vedente, che chiede accoratamente di essere lei a pilotare l'aeroplano... La sua è una preghiera che il com.te Verdura non può non ascoltare.

In quel pomeriggio di luglio, tutto è pronto e, sin dal decollo, l'istruttore dal sedile posteriore, solleva le braccia per indicare che è lei sui comandi.

Tanti passaggi, numerosi T&G, e il brivido del volo che si ripete sino a dimostrare, al gruppo di amici presenti a terra, che volere, è volare!